Pharaoh: a new era costruisce un moderno monumento all’eredità del classico costruttore di città in un nuovo glorioso gameplay

L’editore Dotemu e lo sviluppatore Triskell Interactive hanno presentato oggi un nuovo gameplay che mostra l’affascinante visione dell’antico Egitto che è Pharaoh: A New Era, un remake completo di uno dei costruttori di città più amati di tutti i tempi.

Il trailer di oggi fa il giro di insediamenti modesti e città affollate, offrendo confronti fianco a fianco di come l’architettura del gioco originale viene rivitalizzata attraverso elementi visivi 4K 2D completamente rielaborati che mantengono l’atmosfera avvincente che i fan hanno amato per decenni. Scopri come la grafica reinventata di Pharaoh: A New Era e i tocchi moderni lo rendono un gioco imperdibile per ogni aspirante sovrano:

Per garantire ulteriormente che Pharaoh: A New Era incarni lo spirito del classico, Dotemu e Triskell Interactive hanno anche recentemente completato una closed pre-alpha con alcuni dei fan di Pharaoh più appassionati del mondo per aiutare a perfezionare il gameplay. Il feedback della community continuerà a essere un pilastro fondamentale nella costruzione di Faraone: la modernizzazione di una nuova era dell’avvincente esperienza del Faraone originale.

Pharaoh: A New Era ricrea completamente il classico costruttore di città con codice completamente nuovo, grafica 4K e meccanica e interfaccia utente migliorate. La campagna del gioco sfida i giocatori a sviluppare città in sei diversi periodi dell’antico Egitto, costruendo centri commerciali, grandi città e altro ancora. Pharaoh: A New Era include l’espansione del 2000, Cleopatra: Queen of the Nile, che racchiude più di 100 ore di gioco, 53 missioni, una mappa completa e un editor di missioni e una modalità di costruzione gratuita nella celebrazione definitiva del genere originale che definisce classico.

Bado
Badohttps://press-start.xyz
Seconda persona a tenere il timone, appassionato di anime e videogiochi scrive in: News, Recensioni, Playstation, PC

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Altri articoli