#Recensione NieR: Automata, un gioco che meritava di più

Un capolavoro poco famoso

NieR: Automata, seguito delle due differenti versioni di NieR, a sua volta spin off della serie Drakengard, è un videogioco action RPG che unisce nel suo gameplay varie modalità di gioco tra cui alcune ispirate ai vecchi giochi arcade. Iniziamo quindi questa recensione, ma attenzione, c’è un alta probabilità di contenere spoilers.


Scheda del gioco

Piattaforma: PlayStation | XBOX | PC

Tipo di gioco: action RPG

Protagonista: 2B | A2 | 9S

Casa produttrice: Platinum Games | Square Enix

Anno di uscita: 2017


La Storia

Uscito nell’ormai lontano 2017, Automata non risulta essere esageratamente conosciuto considerando che oramai è presente in tutte le piattaforme, escludendo switch. Infatti, dal giorno della sua uscita, ha venduto la “modica cifra” di 5 milioni e mezzo di copie. Gioco che punta ai sentimenti, la storia segue le avventure di tre androidi intendi a proteggere un’umanità inesistente da un nemico più umano di quello che sembra. Amore, odio, paura, tradimento, solitudine e redenzione sono i sentimenti centrali di questa opera, che sembra proprio puntare a farci provare i sentimenti dei 3 protagonisti. Con circa 29 ore richiedenti per il completamento della storia, il gameplay si divide in 4 route principali, A, B, C, D, che si dividono in due parti distinte: le prime due route, infatti, consisteranno nella stessa storia, ma vista da due punti di vista differenti; la prima verrà giocata nei panni della affascinante androide da battaglia 2B, mentre la seconda dal quasi umano 9S, un androide scanner. Le altre due, invece, saranno incentrate nel continuo delle due precedenti. La storia sarà identica nel caso di entrambe le route, con un continuo cambio di personaggi tra 9S e l’androide ribelle A2, ma la distinzione tra le due arriverà alla fine, quando dovremo scegliere tra i due protagonisti. A seconda della scelta, otterremo un certo finale che, tuttavia, non risulterà essere quello vero. Infatti, dopo aver fatto uno preciso dei due finali, ci sarà chiesto se il finale ci sta bene, o se vogliano continuare. Scegliendo la seconda opzione, affronteremo un ultimo boss, i titoli di coda, che però risulteranno quasi impossibili da battere, se non tramite l’utilizzo dei salvataggi di altri giocatori, che hanno deciso di sacrificare tutti i loro progressi per far completare il gioco ad una qualsiasi persona in difficoltà. Completando quindi questo boss, otterremo il finale E, che renderà il giocatore ciò che, all’inizio del gioco, l’androide protagonista 2B chiede se potrà mai uccidere, nel discorso: “Everything that lives is designed to end. We are perpetually trapped in a never ending spiral of life and death. Is this a curse? Or some kind of punishment? I often think about the god who blessed us with this cryptic puzzle…and wonder if we’ll ever get the chance to kill him.”.

Tutto qui?

No! Nonostante il gioco già duri abbastanza, il gameplay non finisce qui. Per la durata di tutta l’avventura, infatti, ci saranno un buon numero di missioni secondarie da svolgere, armi da collezionare, pod da cercare, modifiche da scovare e, soprattutto, fare tutti i finali alternativi, che sono ben 21! La maggior parte di essi sono finali scherzosi, come il finale t, che consiste nel morire per aver provato a mangiare un tonno, ma risultano essere divertenti e soprattutto fondamentali per un eventuale trofeo di platino. Tuttavia, uno di questi finale, è importante e ha un significato molto profondo, ed è il finale Y: la Desolazione di Emil. Personaggio già presente nei precedenti capitoli, Emil è una macchina da guerra creata per contrastare gli Invasori e destinata ad un eterna solitudine ed a un vuoto incolmabile, che si conclude nel finale Y. Insomma non un gioco che può piacere a tutti, considerando soprattutto il suo tema profondo e il suo gameplay molto particolare. Tuttavia, il team di Press Start vi consiglia caldamente questo videogioco.


Valutazioni

Gameplay 9

grafica 8

effetti sonori/musica 10

Voto complessivo: 9

Bado
Badohttps://press-start.xyz
Seconda persona a tenere il timone, appassionato di anime e videogiochi scrive in: News, Recensioni, Playstation, PC

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Altri articoli